AIVITER Home page
 

 

[legislazione]

 

Leggi e regolamenti/Legislative news


Altri documenti:

Novità legislative per le vittime del terrorismo

 

Iniziative attuali

Oggetto: Vittime del terrorismo, Erogazione gratuita farmaci classe C


Si comunica che, per effetto di quanto disposto dalla Legge 24 dicembre 2007 n.244 ( legge finanziaria per il 2008), l’erogazione gratuita dei farmaci di classe C – nei limiti previsti dalla vigente normativa – è stata estesa a tutti gli “invalidi vittime di atti di terrorismo e delle stragi di tale matrice e i familiari, inclusi i familiari dei deceduti, limitatamente al coniuge e ai figli e, in mancanza dei predetti, ai genitori”, identificati in Piemonte con i codici V 01.2 (se con invalidità superiore all’80%) e V 01 (se con invalidità inferiore all’ 80%).

In sostanza, quindi, ai fini dell’erogazione dell’assistenza farmaceutica, non esiste più alcuna differenziazione tra i due codici V 01.2 e V 01 che hanno entrambi diritto a:


o Esenzione totale dal ticket sui farmaci;
o esenzione dell’obbligo del versamento della differenza di prezzo tra farmaci generici e le corrispondenti specialità medicinali coperte da brevetto;
o erogazione gratuita dei farmaci di fascia C, nei casi in cui il medico ne attesti la comprovata utilità terapeutica apponendo sulla ricetta la dicitura “Legge 203/2000” (o similare).

Con l’occasione si ritiene utile fornire di seguito un riepilogo delle modalità di prescrizione e di dispensazione dei farmaci di classe C in regime di SSN:

o i medicinali erogabili ai sensi della legge 203/2000 sono sia quelli classificati come “C” nell’autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) che quelli classificati nelle fasce A e B con nota limitativa, anche se prescritti al di fuori dei casi previsti dalla nota limitativa stessa;
o le ricette in questione sono spedibili in regime di SSN solo qualora contengano sia la dicitura “Legge 19 luglio 2000 n.203 (o similare), che uno dei codici ammessi (G01, G02, V01, V01.2);
o non è prevista la multiprescrizione e non è dovuta alcuna quota di partecipazione;
o sulla ricetta il farmacista apporrà la fustella del farmaco erogato;
o le ricette di cui sopra devono essere raggruppate ed inserite nell’ultima mazzetta, prima di quelle per l’assistenza integrativa, seguendo un’unica numerazione progressiva;
o i farmaci dispensati sono soggetti alla trattenuta SSN, nelle aliquote note.

Da FarmaPiemonte


 

.

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.