AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1980/AMATO_P



 
(cognome, nome e professione) Pino Amato, assessore democristiano al Bilancio della Regione Campania
(luogo e date di nascita) Torino, 27 ottobre 1930
(luogo e date dell'attentato)  Napoli, 19 maggio 1980
(luogo e date di morte)  Napoli, 19 maggio 1980
(descrizione attentato)
L’auto dell’assessore Amato viene bloccata in vicolo Alabadieri: tre uomini e una donna sparano ed uccidono l’assessore. I terroristi fuggono subito dopo, ma l’autista e addetto di scorta Ciro Esposito reagisce a sua volta sparando e ferendo uno degli assalitori.
Il commando terrorista viene arrestato dopo un inseguimento ed una sparatoria per le vie di Napoli.
Vengono dunque arrestati: Bruno Seghetti, ferito dall’autista di Amato, Maria Teresa Romeo, Luca Nicoletti e Salvatore Colonna.
(biografia) -
(rivendicazione, autori)  L’attentato è rivendicato dalle Brigate Rosse.
(stato processuale) -
(status famigliari) -
(note) -

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.