AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1985/CONTE



Ottavio Conte

 

 
(cognome, nome e professione) Ottavio Conte, agente di Polizia di stato, caduto nell'adempimento del Dovere.
(luogo e date di nascita) Pomezia (RM), 21 gennaio 1957
(luogo e data dell'attentato)  Torvaianica (Roma) 9 gennaio 1985
(luogo e data di morte)  Torvaianica (Roma) 9 gennaio 1985
(descrizione attentato) Ottavio Conte è un giovane agente di Polizia in forza ai Nocs, Nuclei Operativi di Sicurezza dell’antiterrorismo. Il 9 gennaio è intento a telefonare in una cabina del lungomare romano, disarmato in quanto fuori servizio, allorché due uomini scendono da un’ Alfetta, lo trascinano fuori dalla cabina e gli esplodono contro sei colpi con due pistole calibro 7,65, quattro dei quali lo colpiscono all’addome, al petto e al viso uccidendolo sul colpo.
(biografia) -
(rivendicazione, autori) L’attentato viene rivendicato dalle Brigate Rosse.
(stato processuale) Gli assassini dell’agente Ottavio Conte non furono mai individuati.
(status famigliari) -
(note) -

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.