AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1976/CUSANO



Francesco Cusano


La Stampa del 3 settembre 1976

 

 
(cognome, nome e professione) Francesco Cusano, vicequestore aggiunto di Biella
(luogo e date di nascita) Ariano Irpino, 1925
(luogo e date dell'attentato)  Biella, 2 settembre 1976
(luogo e date di morte)  Biella, 2 settembre 1976
(descrizione attentato) Sono le 19,45, il dott. Cusano e l’appuntato Anceschi sono presso i giardini pubblici Zumaglini: chiedono i documenti di identità a due giovani che si erano fermati in auto lì vicino. Il presunto Paolo Sicca scende dall’auto e rimane vicino al funzionario mentre l’altro rimane al posto di guida e porge il documento. Cusano si accorge di irregolarità sul documento e chiede ai due di accompagnarlo alla stazione di P.S. a cento metri di distanza. Questo innesca la reazione dei due giovani: il guidatore scende e spara contro Cusano in pieno petto colpendolo mortalmente. L’appuntato Ancesci ha il tempo per una reazione: si ripara e risponde al fuoco, ma i due assalitori riescono a fuggire in auto che viene in seguito abbandonata.
L’assassino del dott. Cusano ha un nome: Lauro Azzolini, trentatreenne, nato a Casina di Reggio Emilia il 10 settembre 1943, incensurato.
Il dott. Cusano lascia la moglie Giuseppina Porcaro e il figlio Maurizio, diciassettenne.
(biografia) -
(rivendicazione, autori) -
(stato processuale) -
(status famigliari) -
(note) -  

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.