AIVITER Home page
 

 

 

Schede/1976/OCCORSIO


 

 

 

 
(cognome, nome e professione) Vittorio Occorsio, magistrato
(luogo e date di nascita) Roma, 9 aprile 1929
(luogo e date dell'attentato)  Roma, 10 luglio 1976
(luogo e date di morte)  Roma, 10 luglio 1976
(descrizione attentato) Il magistrato Occorsio viene colpito, mentre è in macchina, da una raffica di mitra esplose da una o più persone a bordo di una motocicletta.
I terroristi fuggono portandosi via la borsa del magistrato che contiene alcuni documenti, ma lasciano alcuni volantini con i quali il “Movimento Politico Ordine Nuovo” rivendica l’uccisione del dottor Occorsio.
Il magistrato ha indagato sul Sifar, sulla strage di Piazza Fontana e sui rapporti tra terrorismo neofascista e massoneria.
(biografia) -
(rivendicazione, autori) Rivendicato dal movimento politico di Ordine Nuovo.
(stato processuale) La corte d’Assise di Firenze condanna a 24 anni di carcere i neofascisti Pierluigi Concutelli e Gianfranco Ferro per l’uccisione del magistrato.-
(status famigliari) -
(note) -

 

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.