AIVITER Home page
 

 
Storia Aiviter  

Storia dell'Associazione Italiana Vittime del Terrorismo
/
Our Association history


 


Incursione terroristica alla SAA di Torino


Grande Manifestazione a Torino nel 1977


Attentato a Rosario Berardi

 

2003: 18 anni di attività per le vittime del terrorismo

2. Finalità e iniziative dell'Associazione

L'Associazione Vittime del Terrorismo non ha scopi di lucro e non vuole aggiungersi ad altre organizzazioni di tipo sindacale esistenti in Italia. Si propone, infatti, di svolgere un'azione di sensibilizzazione e di cooperazione volta a promuovere nuovi momenti di riconoscimento e di tutela che possano garantire i diritti, le esigenze e le aspettative delle vittime o dei famigliari superstiti. Altra finalità istituzionale è la custodia della memoria dei fatti che contiene valori che appartengono a tutta la comunità. 
L'Associazione opera affinché sia concessa alle vittime la titolarità di Vittime del terrorismo. Finora è riuscita a far approvare una legge, la n. 302 del 20 ottobre 1990, che stabilisce norme a favore delle vittime con elargizioni e con modalità di esenzione del pagamento della quota di partecipazione alla spesa sanitaria (vedi decreto del Ministero della Sanità del 6 agosto 1991). Svolge anche una continua azione di sensibilizzazione e di informazione sia verso la cittadini, sia verso pubblici amministratori e politici.


L'Associazione ha sempre dovuto battersi, e continua a farlo, per testimoniare la validità e il valore del sacrificio compiuto da cittadini e servitori dello Stato per difendere la libertà e l'ordinamento democratico, dovendosi talvolta registrare un'attenzione minore verso le vittime che verso i loro carnefici.

Anche allo scopo di non permettere la dispersione della memoria storica degli eventi, sono state organizzate diverse iniziative di approfondimento e di commemorazione. Docenti universitari, magistrati, rappresentanti istituzionali e intellettuali hanno testimoniato la loro partecipazione esprimendo un prezioso contributo di idee e consensi e partecipando ai dibattiti organizzati dall'Associazione. E' stata stampata la serie di interventi del convegno "Le ragioni e i diritti delle vittime". E' stata allestita una mostra di documentazione - "Per non dimenticare" in 20 pannelli - sulla tragicità dei fatti, con testimonianze documentali sugli eventi e sulla determinata ferocia verso le vittime. La mostra è tuttora a disposizione in appositi contenitori.                          Più recentemente ha visto la luce il volume "Il Piemonte e Torino alla prova del terrorismo", un libro di oltre 300 pgg., che pubblica l'omonima ricerca voluta dall'Associazione e dal Consiglio regionale del Piemonte. 

L'Associazione è puntuale nell'emettere comunicati stampa finalizzati a ricordare i diritti delle vittime e per difendere la memoria dei caduti ogni qualvolta se ne presenti la necessità. E' infatti desiderio dei soci e volontà operativa dei dirigenti che non ci sia una rimozione storica di ciò che è accaduto e parimenti non sia dimenticato il sacrificio dei caduti, assassinati, feriti e invalidi: non si trattò di vittime di scontri o episodi di guerra civile, come viene falsamente sostenuto da alcune fonti, ma di cittadini barbaramente trucidati in una lucida follia eversiva, sfociata talvolta con "giochi" di tiro al bersaglio. 

[continua]

t.

SEZIONI
Storia e presentazione dell'Associazione Storia e presentazione dell'Associazione / Our Association history Memorie e schede delle vittime Memorie e schede delle vittime / Italian victims of terrorism data base
Archivio dei documenti dell'Associazione Archivio dei documenti, foto, didattica e link
/ Archives, didactics and links
Iniziative ed eventi dell'Associazione Iniziative, eventi e comunicati stampa
/ Events and press
Torna in alto - Sponsor dell'Associazione / Our sponsor -  Home page
Partner of the European Network of Victims of the Terrorism (NAVT), partner del Radicalisation Awareness Network (RAN), partecipant of the Global Counterterrorism Forum (GCTF) and Member of International Alliance Against Terrorism (IAAT)

Creative Commons License
Sito internet AIVITER by Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione Contro l'Ordinamento Costituzionale dello Stato is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.vittimeterrorismo.it.